Museo di Stato Vernadsky

November 8, 2017 By admin 0
Category

 

Il  MUSEO DI STATO VERNADSKY è il più antico centro scientifico,culturale ed educativo della Russia.

Sito nel pieno centro di Mosca all’interno di un edificio storico fu  costruito nel 1918 dall’architetto A.Klein – uno dei più prolifici e popolari architetti del XX secolo.

Il palazzo è situato a soli 150 metri dalla Piazza Rossa proprio davanti ai Giardini di Alessandro (in russo: Александровский сад) i quali  si sviluppano per tutta la lunghezza delle mura del Cremlino

Oggi la collezione del museo comprende oltre 300.000 pezzi in esposizione. I fondi del museo sono stati creati da scienziati, collezionisti e mecenati dei secoli XVIII-XX. Il museo contiene collezioni storiche uniche, inclusa la collezione di Demidov, dei conti Rumyantsev e Stroganov e dei principi Gagarin.

Di recente la collezione del museo si completata con quella  privata del noto politico russo Mironov, nonche’ Presidente del comitato direttivo, ed al quale è stata dedicata una intera sala museale .

 

Essendo un’istituzione dell’Accademia Russa delle Scienze, il Museo continua le sue tradizioni scientifiche, educative e culturali. partecipando a vari programmi federali e internazionali,dedicati alla Cultura ed alla Scienza.

Il Museo Vernadskiy racchiude in se  non solo un’importante luogo storico, ma è anche uno splendido esempio dell’architettura lussuosa neo sovietica,.L’arte e l’ Architettura sono sempre stati per la Russia un mezzo importantissimo per  mostrare il potere e la gloria al popolo ed al mondo.

Lo stretto legame della struttura con il Ministero dei Combustibili e dell’Energia ma anche con numerose associazioni del settore energetico e la sua posizione “strategica” rispetto al Cremlino ,rende la struttura  un importantissimo e prestigioso centro, ideale  per ospitare  meetings politici di alto livello, nonché riunioni amministrative delle industrie petrolifere e del carbone  come GASPROM ecc.


LA SALA ESPOSITIVA – SALA BIANCA


La sala espositiva denominata  SALA BIANCA rappresenta un classico esempio di architettura russa del  XX secolo dove,assieme alle maestose e luminose finestre che si affacciano sul Cremlino, convivono 10 preziosissimi lampadari d’epoca in puro cristallo . L’elegante pavimentazione in prezioso parquet copre tutta la superficie della sala che si estende per ben 410mq .

La lungezza ed altezza delle pareti   rendono questa sala un vero e proprio gioiello espositivo , permettendo non solo una ottimale situazione di luce sia naturale che artificiale, ,ma anche una ideale disposizione delle opere consentendo una generosissima gestione delle distanze tra l’una e l’altra.

Nel periodo scelto per ITALIART KREMLIN, la prestigiosa sala ospitera’ anche importanti  eventi culturali  e concerti ,in modo da garantire sempre un ottimo flusso di presenze e possibili acquirenti di livello .